La diagnosi sbagliata di essere malati di cancro rappresenta un serio problema tanto che un gruppo di avvocati degli Stati Uniti, ha dato origine a uno studio legale specializzato nell’ affrontare questi casi. Ottima dunque risulta la notizia che l’epigenetica puo`dare una nuova speranza per la diagnosi oncogenica. Un gruppo di ricercatori dell’Istituto di Medicina John Hopkins, guidato dalla dottoressa Sara Sukumar, ha sviluppato un test per la diagnosi del cancro al seno che risulta il doppio più efficace dei protocolli in uso. Il test si basa sul controllo dei livelli di metilazione per certi geni che sono correlati allo sviluppo del cancro e che si trovano altamente metilati nelle forme di tumore. Probabilmente quest'alto livello di metilazione è la causa del malfunzionamento di questi geni nelle cellule cancerogene.

Link