www.csc.mrc.ac.uk

Nel laboratorio di ricerca di Neil lavorano molte donne. Non è sorprendente, dato che la loro attività si concentra sui cromosomi sessuali femminili e sulle cause della loro inattivazione. Ogni donna inattiva la metà dei cromosomi X ereditati dal padre e la metà di quelli ereditati dalla madre. Questo schema a mosaico è comune a tutti i mammiferi, con il risultato che la variazione che ne discende va oltre il semplice contenuto del DNA. Neil ha contribuito alla scoperta di un gene chiamato Xist (pronunciato "exist", in inglese), responsabile della produzione di una molecola simile al DNA che si attacca al cromosoma X e impedisce fisicamente l'attività del gene.