www.uni-muenchen.de

Wolfram utilizza il lievito da fornaio come organismo modello per studiare il ruolo della cromatina (un insieme delle nostre informazioni genetiche) e di proteine, quali gli istoni, nella regolazione dei geni. Gli istoni si assemblano in strutture simili a spole, chiamate nucleosomi, attorno alle quali è avvolto il DNA. Il DNA avvolto attorno agli istoni non è accessibile dai fattori di trascrizione, proteine in grado di attivare i geni. Il gene PHO5 si attiva quando le cellule del lievito mancano di fosfato come nutriente. Wolfram ha scoperto che, quando è attivato il gene PHO5, vengono rimossi 4 nucleosomi dal DNA, cosicché i fattori di trascrizioni possano accedere al gene e attivarlo.

Wolfram è deceduto nel novembre 2005 fra il cordoglio di famigliari e amici.